I risultati delle elezioni (12-6-79)

Commenti (1) Poesie

I risultati delle elezioni (12-6-79)

Am piasrev saver la verità

a proposit dal risultat dli vutasion.

A sinteri lor (quei dal vertice)

tutti i partii i ha vins,

ossia, nissun à pers.

L’è un bel misteri . . .

( ’Na volta, du piò du, i fava quatar,

ma incò . . . in fa siè . . . o tri,

a second ca fa comad ai parti!).

— O Dio … sì … un qual vod ad men . . .

ma l’è ’na roba da gnent!

Sa fem po’ al cunfront con i elesion dal ’76,

con queli dal 72 . . . insoma

a i em vins e basta! —

Sta ragiunamente l’è giust,

tant par li sinistri, quant par li destri,

pr’al centro, par tut i partì (tè ben capii)

acsi tuti i è cuntent, parchè i ha vins!

Meno mal!

Quest l’è al prim frut eletoral!

Fra ’na stmana tut turnarà normal.

« Addio promesse elettorali ”

fati alla base dal vertice, a monte e a valle,

secondo “la piattaforma contrattuale ”

“portando avanti un certo discorso ”

fatto dai salvatori di questa misera Italia!

MORALE

Quando gli eletti di queste elezioni

i sintarà « sulla poltrona sospirata »

a i ho ’na gran paura che . . .

i sdasmendga gli eletor

e chi faga quel che i voi lor!

Acsì l’era aier, e acsì la sarà anch a dman!

Arcordat che se at lavurarè ,

ben o mal at magnarè,

altrimenti ta sbadaciarè.

An sperar in dli prumesi eletorali

fati ad paruloni esaltadi . . .

Se verament la s’cambiarà, sol i fatt i tal dirà . . .

( se i fatt i c’sarà! ).

L’è un discors qualunquista?

A s’pol dar (dal to punt ad vista).

Però l’uomo della strada,

al la pensa acsì,

propia cumè mi e cumè tì.

Rosa Mantovani

Tratto da: Poesie dialettali

Scritto da Rosa Mantovani

Santa Caterina di Concordia

Anno 1984

One Response to I risultati delle elezioni (12-6-79)

  1. Ubaldo Chiarotti scrive:

    A proposito di promesse, durante un comizio elettorale un politico disse: “cittadini se voterete il mio partito, faremo il ponte sul fiume….” il suo consigliere imbarazzato gli fece notare che in quel paese non c’era nessun fiume e allora lui senza scomporsi: “e noi faremo anche il fiume!” .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *