La barzelletta della Lory del lunedì

Commenti (0) Primo Piano

Pinser dla Marta:

“A ghiva l’appuntament con Jusfen a des ori, a l’ho catà stran, a s’era rivada con un pò ad ritard, forse l’era arlià, comunque l’era taciturno.

Ho zarcà ad far conversasion, a sem andà al ristorant, mè a dascuriva ma lù gninta, assente, vood, a pinsava seriament ch’a fuss colpa mia, a gh’ho dmandà s’iva fatt quell da crearagh un daspiaser, al m’ha rispost ad no ma an s’era minga cunvinta.

In dal turnar a cà, in machina a gh’ho ditt ch’a l’amava, lù al m’ha guardà… ma gnanch na parola.

Ho pinsà ch’al vlis lasarum, a vliva dascorar, ma lù gninta…al s’è miss a guardar la television, talment indifferent ch’ho pinsà :”l’è finida…Jusfen l’am vol lasar!”

A son andada a lett, disprada, par durmir, ma dop des minut l’è rivà, a l’ho basà, l’ha rispost e em fatt l’amor…ma lù l’era sempar assente, a s’era sempar più depressa, a vliva dascorar ma l’ù al s’è girà da cl’altra banda e al s’è indurminsà e mè ho piansù tuta nott finchè finalment am son indurminsada.

An so sa far, sicurament al gh’ha n’altra donna, la mè vita l’è un disastar!”

Pinser ad Jusfen:

“La motocicletta fa un stran rumor…..an n’ho brisa capì cus a pol essar, ma, almeno, la Marta l’am l’ha dada!”

Consigliata da Alberto Barelli

Traduzione

Pensieri della Marta:

“Avevo un appuntamento con Jusfen alle dieci, l’ho trovato strano, ero arrivata con un po di ritardo, forse era arrabbiato, comunque era taciturno.

Ho cercato di fare conversazione, siamo andati al ristorante, io parlavo, ma lui niente, assente, vuoto, pensavo seriamente che fosse colpa mia, gli ho domandato se avevo fatto qualcosa da creargli un dispiacere, mi ha risposto di no ma non ero convinta.

Nel tornare a casa in macchina, gli ho detto che l’amavo, lui mi ha guardato…..ma neanche una parola.

Ho pensato che volesse lasciarmi, volevo parlare, ma lui niente, si è messo a guardare la televisione, talmente indifferente che ho pensato: “è finita, Jusfen mi vuol lasciare!”

Sono andata a letto disperata, per dormire, ma dopo dieci minuti è arrivato, l’ho baciato, ha risposto e abbiamo fatto l’amore…ma lui era sempre assente, ero sempre più depressa, volevo parlare ma lui si è girato dall’altra parte e si è addormentato ed io ho pianto tutta notte finchè, finalmente mi sono addormentata.

Non so cosa fare, sicuramente ha un’altra donna, la mia vita è un disastro!!”

Pensiero di Jusfen:

“La motocicletta fa uno strano rumore….Non ho capito cosa può essere ma, almeno, la Marta me l’ha data!!”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *