Mirandola – Via Don Minzoni-Piazza Garibaldi

Commenti (0) Mirandola raccontata da Vanni Chierici

Via Don Minzoni.

Via Don Minzoni corre da piazza della Conciliazione a via Luosi ed è sempre stato così, tranne che per il nome.

Dal 1639 “Strada del Dommo” o “Stradello del Dommo”; nel 1865 viene corretto in via del Duomo.

Una delibera del Consiglio Comunale del 7 novembre 1909 la ribattezza in via Francesco Ferrer, e qui succede un patatrac. Francesco Ferrer era un educatore spagnolo anarchico ed anticlericale fucilato a Barcellona nel 1909 ed i suoi compagni lo elessero immediatamente a martire della libertà di pensiero. Questo aspetto era stato preso in considerazione dal Consiglio, ma il Sottoprefetto della Mirandola non era d’accordo e sospese l’atto adducendo motivi di ordine pubblico. Il successivo 12 luglio 1910 il Consiglio stabilì che non vi era più pericolo di manifestazioni popolari ed applicò le targhette marmoree rendendo effettiva la delibera. Fino al 9 marzo del 1925 il nome Ferrer è ancora in uso; infatti in un atto amministrativo un certo Giuseppe Maschi fa domanda per un’insegna “visibile da via Ferrer”, ma il 23 ottobre, in un documento presso l’anagrafe, appare il nome di via Filippo Corridoni senza che si sia mai trovata una delibera che sancisse tale cambiamento. Il Corridoni era stato un sindacalista rivoluzionario che era poi divenuto un fervente interventista e che morì nel 1915 sul Carso cantando un inno patriottico. Il 27 aprile 1959 la via venne intitolata alla memoria di Don Minzoni, il sacerdote antifascista ucciso in un agguato fascista ad Argenta (FE) nel

Piazza Garibaldi.

La piazza oggi è prospiciente la chiesa di s. Francesco e l’ex convento dei francescani.

Nel 1732 è conosciuta come “Strada del Desco dè Poveri”. Ovviamente fa riferimento al fatto che sotto il porticato di s. Francesco veniva distribuita la mensa per i poveri, ma anche alla casa di fronte al convento, conosciuta come “Casa del Desco”, dalla quale a Pasqua, Pentecoste e Natale, fino alla metà del settecento, venivano distribuite le elemosine. L’anno del riordino delle vie della città, il 1865, prese il nome dell’eroe dei due mondi Giuseppe Garibaldi.

Vanni Chierici

Fonte: Mauro Calzolari (Toponomastica storica del Comune di Mirandola).

Foto: n.1 Archivio comunale

Foto: n.2 Roberto Neri

Anni 50 via Don Minzoni

Anni 50 via Don Minzoni

2012 Via Don Minzoni

2012 Via Don Minzoni

Anni 60 Piazza Garibaldi

Anni 60 Piazza Garibaldi

p

Primi 900 Piazza Garibaldi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *