Arturo al busiard

Commenti (0) Le barzellette della Lory

Jusfen l’è al bar quand a veen dentar un so vecc amigh da stant’ann con na mora da urlo, dimondi zovna. Intant che questa la va in bagn Jusfen al ciacara col so amigh.

” Arturo, alora l’è propria vera ch’at ze dvintà milionari e t’at ze spusà, ela quela to muier?!”

“Certo, ho barà sull’età!”

“Cioè, gat ditt ch’at ghiv zinquant’ann’?!”

“No, a gh’ho ditt ch’agh niva nuanta!”

Traduzione.

Jusfen è al bar quando entra un suo vecchio amico di settant’anni con una mora da urlo, molto giovane. Intanto che questa va in bagno, Jusfen chiacchera con il suo amico.

“Arturo, allora è proprio vero che sei diventato milionario e ti sei sposato, è quella tua moglie?!”

“Certo, ho barato sull’età!”

“Cioè, le hai detto che avevi cinquant’anni?!”

“No, le ho detto che ne avevo novanta!”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *