18 Maggio 2020 – Nuove disposizioni

Commenti (1) Notizie

NUOVE DISPOSIZIONI IN VIGORE DAL 18 MAGGIO 2020

A seguito del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri e dell’ordinanza del Presidente della Regione Emilia Romagna del 17 Maggio 2020, entrano in vigore le seguenti disposizioni.

DAL 18 MAGGIO 2020:
È possibile spostarsi senza autocertificazione e senza misure limitative all’interno del territorio regionale, quindi anche per fare visita agli amici. È ammesso anche lo spostamento al di fuori della Regione Emilia-Romagna, nei limiti della provincia o del comune confinante, da parte di residenti in province o comuni collocati a confine tra Emilia-Romagna e altre Regioni, a patto che ci sia una comunicazione congiunta da parte dei Presidenti delle Regioni, delle Province o dei Sindaci dei Comuni tra loro confinanti.

È obbligatorio l’uso delle mascherine nei locali pubblici. Tale obbligo vige anche nei luoghi all’aperto laddove non sia possibile mantenere il distanziamento di un metro.

Sono consentite le seguenti attività:
commercio al dettaglio in sede fissa, commercio su aree pubbliche (mercati e chioschi), agenzie di servizi;
servizi di somministrazione di alimenti e bevande ed attività, anche artigianali, che prevedono l’asporto e il consumo sul posto (ad esempio bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie);

servizi alla persona: barbieri, parrucchieri centri estetici, centri tatuatori e piercing;
attività ricettive alberghiere.

È consentito svolgere attività sportiva o motoria all’aperto, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici, purchè nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività.

Sono consentite le funzioni religiose nei luoghi di culto con la partecipazione di persone nel rispetto dei protocolli sottoscritti con le varie comunità religiose.

È consentito l’accesso alle spiagge libere e agli arenili della Regione.

DAL 20 MAGGIO 2020
saranno aperte le Autoscuole per i corsi, le prove teoriche e pratiche.

DAL 25 MAGGIO 2020 saranno consentite:
le attività sportiva di base e attività motoria, anche in forma di allenamento e di squadra, svolte presso palestre, piscine, centri e circoli sportivi, pubblici e privati;
attività corsistiche (ad esempio, lingue straniere, musica, fotografia);
attività dei centri sociali, dei circoli culturali e ricreativi;
attività dei parchi parchi divertimento e luna park;
attività ricettive extralberghiere e altre tipologie ricettive;
stabilimenti balneari.

Tutte queste attività saranno consentite nel rispetto delle indicazioni tecniche e operative definite da uno specifico protocollo regionale e guide nazionali.

DALL’8 GIUGNO 2020:
saranno consentite le attività dei centri estivi per i bambini e ragazzi dai 3 in su.

 DAL 15 GIUGNO 2020 gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale cinematografiche, anche all’aperto, saranno svolti con posti a sedere preassegnati e distanziati con un numero massimo di 1.000 persone per spettacoli all’aperto e di 200 persone per spettacoli in luoghi al chiuso.

Continuano a essere vietati:
gli spostamenti dalla propria abitazione alle persone sottoposte alla misura della quarantena in quanto risultate positive al Covid fino all’accertamento della guarigione;
l’assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico;
le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado;
le attività di sale gioco, sale scommesse e sale bingo.

One Response to 18 Maggio 2020 – Nuove disposizioni

  1. Marco scrive:

    Nel concreto: da Mirandola a Mantova ci si può spostare? Io e mia moglie abbiamo i nostri genitori che vivono a Mantova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *