Qbì “Quanto basta”- Senza sprechi.

Commenti (0) Qbì - Quanto basta

Potrebbe sembrare solo una nuova idea commerciale proposta da una giovane imprenditrice, ma è qualcosa di più, è uno stile di vita.

Il Barnardon, nonostante l’ètà (142 anni), è molto sensibile a nuove iniziative e a nuovi comportamenti, per questo, ha deciso di dare voce a Serena Artioli che, nel tempo, ci proporrà spunti interessanti per un modo di vivere senza sprechi….Qbì, quanto basta.

Qbi-social-rounded
Qbì è l’abbreviazione di quanto basta, esatto: quel q.b. che si legge nella lista ingredienti delle ricette.

Il Qbì non è poco e non è troppo, non ci sono estremi, è la giusta quantità.
La quantità che serve è soggettiva, ciascuna persona ha necessità diverse per stare bene.

La quantità che serve è senza sprechi, perché scegli di prendere solo quello che ti serve.
 
Negozio (al momento solo) online di articoli alimentari a lunga conservazione, vendibili a peso e cosmesi solida.
 Quindi pasta, legumi, cereali e muesli, frutta secca, riso, spezie, tè e tisane, semi e farine e cosemsi solida come shampoo, bagnoschiuma, detergente viso e deodorante ma sotto forma di “saponetta”.

La priorità è la filiera corta, controllata ed italiana quando possibile. La conoscenza di varie realtà artigianali e contadine del nostro territorio,  l’acquisto dei loro prodotti, provati e gustati hanno fatto sì che, l’ideatrice di questa iniziativa, Serena Artioli, pensasse di unire questo suo bagaglio di conoscenze unendole in un luogo: Qbì ,  dando la possibilità  ad altre persone di avere un riferimento dove poter acquistare materie prime selezionate .

La scelta è stata quella di vendere gli articoli a peso perchè ognuno possa decidere qual è la giusta quantità personale per stare bene, per il suo stile di vita.
Altra scelta, che verrà coronata al 100% in futuro con l’apertura di un negozio aperto al pubblico, sarà quella di ridurre al minimo l’usa e getta perchè il cliente verrà col proprio contenitore (barattolo, sacchetto in stoffa…) che verrà riempito con gli alimenti richiesti evitando sacchetti di plastica inutili e inutilizzabili.
Al momento, con il negozio online, si è optato per una scelta il meno impattante possibile: l’utilizzo di sacchetti in carta alimentare e sacchetti in bioplastica che, una volta arrivati al loro fine vita, verranno gettati nell’umido perchè sono compostabili. Inoltre si è scelto di stampare ricevute commerciali (scontrino) e le varie pesate della bilancia su rotolini carta completamente priva di prodotti chimici e 100% riciclabile e adatta al contatto con gli alimenti.
Questa tecnologia si chiama Blu4est® .
Per poter acquistare sul sito quantobasta.shop si possono scegliere le grammature desiderate, mettere nel carrello, effettuare il pagamento online e ritirare in sede a Mirandola presso il magazzino previo accordo, oppure richiedere la spedizione tramite corriere.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *