La parola ai candidati mirandolesi – Anna Mazzoli

Commenti (0) Primo Piano

53769904_409640703126507_3015194589435789312_n
+ Responsabilità nella Ricostruzione
Nella prima settimana di aprile sono state pubblicate quattro nuove Ordinanze relative alla ricostruzione del terremoto che ha colpito Mirandola nel 2012.
Si tratta di testi che puntano a dare una sferzata sui tempi della ricostruzione privata.
Ecco allora che vengono fissate nuove scadenze, con una differita dei termini dei lavori per interventi sugli edifici produttivi, per i quali, a seconda della data di rilascio della ordinanza di concessione dei contributi, si potrà arrivare a chiudere e contabilizzare i lavori fino alla primavera del 2020.
Ma soprattutto, vengono fissati termini stringenti per presentare le integrazioni delle pratiche ancora in corso per i privati, con l’obbligo di risolvere le situazioni in atto entro il 30 aprile e poter arrivare al rilascio della ordinanza di concessione dei contributi entro il 31 ottobre 2019.
La stampa parla di “mille pratiche ferme”, insinuando responsabilità dei tecnici e dei privati.
Penso che, arrivati a questo punto, non sia il caso di cercare delle responsabilità, se non nelle sedi opportune. Più semplicemente, come tutte le volte, dovremo rimboccarci le maniche e rispettare queste scadenze, con l’intento di far rientrare le famiglie nelle loro case.
Il tema fondamentale, a mio avviso, è che tutte le persone interessate vengano prontamente informate, e che le pratiche lasciate languire per anni debbano immediatamente essere integrate, rendendo i cittadini consapevoli di questo.
Anna Mazzoli – Architetto libera professionista
Lista civica + Mirandola
Sito Internet: www.piumirandola.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *