La barzelletta della Lory del lunedì

Commenti (0) Primo Piano

A sem in aereoport, i passeggeri i è in fila pr’imbarcaràs. Passa la fila al pilota e al copilota, tutt du con in màan la zanètta bianca dei ciechi, tutt du chi vàn in dla cabina ad pilotagg.

I passeggeri is guardàn preoccupà e un al dmanda alla hostes se chi du om i è propria i piloti e si è propria orub.

“Non vi dovete preoccupare signori, sono i nostri migliori piloti e, con le moderne tecnologie messe a disposizione, non ci saranno problemi.”

L’aereo al tacca al rulagg, al tacca na lunga corsa, l’accelera sempàr da più ma al nas dastacca dal suolo.

La pista l’è drè finir e i passeggeri i sigan sempàr più fort, i en in dal panich.

Finalment l’aereo al decolla, i passeggeri i tiràn un suspir ad sollievo e al pilota, rivolt al copilota:

” al gioràn ch’in zigàn più a sem fottù!!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *