…..Albo d’oro dei musicisti mirandolesi – Luigi Girati

Commenti (0) Primo Piano

Senza titolo-1

Nel 1953 ha conseguito il Diploma di Corno presso il Conservatorio “G. B. Martini ” di Bologna. Nel 1954 e nel 1955 ha effettuato due tournée europee con l’Orchestra da camera “Piccola Accademia Musicale” di Firenze, toccando decine di città e suonando nelle più prestigiose sale da Concerto d’Europa.

Dal 1956 al 1961 ha occupato il ruolo di 1° Corno dell’Orchestra Sinfonica di Istanbul, insegnando contemporaneamente presso il Conservatorio di Musica della stessa città; dal 1962 al 1993 ha ricoperto il ruolo di 1° Corno titolare dell’Orchestra Sinfonica del Teatro Comunale di Bologna e ha svolto il ruolo di insegnante presso l’Istituto Musicale “A. Peri “di Reggio Emilia, dove ha organizzato seminari internazionali su Corno, Tromba e Trombone.

Nel 1971 ha fondato il Quintetto di fiati “0. Respighi” con il quale ha svolto un’attività decennale prevalentemente nelle scuole di ogni ordine e grado; con i Filarmonici del Teatro Comunale di Bologna ha svolto attività cameristica e discografica.

Nel 1975, primo esempio in Italia, ha iniziato le visite guidate di bambini all’interno del Teatro Comunale di Bologna.

Ha ideato, collaborato e fornito materiale per le seguenti pubblicazioni: “L’Orchestra Sinfonica di Bologna” – M. M. Tosolini, (1987) “Gli Andreoli di Mirandola” – M. Bolzani, (1988) “Vita d’Orchestra” – R. Verti; (1998) ” Celibidache e Bologna” – L. Girati; (2004) “Storia dell’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna” – L. Girati, (2008) “Carlo Maria Badini – Una vita per la musica”, L. Girati, in collaborazione con G. Festi, S. Onofri (2008).

Ha fondato un complesso di Corni da Caccia “I Corni del Reno”, con il quale ha realizzato numerosi concerti, diffondendo la conoscenza dell’antica storia del corno. È Accademico Filarmonico dal 1973 e dal 1994 è componente del Consiglio della stessa Accademia di Bologna. Sempre nel 1994 è stato chiamato dal Ministero della Cultura Turco per un seminario sul Corno presso il Conservatorio di Stato di Istanbul. Svolge attività divulgativa con conferenze nelle scuole e per il pubblico, dal titolo “Il Corno nella storia dell’uomo”. Insegna Teoria Musicale presso l’Università per la Terza Età “Primo Levi” ed è Presidente dell’Orchestra “I Musici dell’Accademia Filarmonica di Bologna”. Ha collaborato con i più famosi solisti, cantanti e Direttori d’Orchestra del mondo.

Nel 2008 ha donato il materiale musicale “Gli Andreoli di Mirandola” per la creazione museale “La stanza della musica” all’interno del Castello dei Pico.

Alla Scuola di Musica “Carlo e Guglielmo Andreoli” ha lasciato materiale didattico e concertistico per ben 700 titoli.

Tratto da : Mirandola e le città della musica – Albo d’oro dei musicisti mirandolesi 1953 – 2013

Senza titolo-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *