….Albo d’oro dei musicisti mirandolesi – 1953-2013 – Mauro Malavasi

Commenti (0) Albo d'oro dei musicisti mirandolesi

Malavasi

Dall’età di sei anni frequenta la scuola di musica di Mirandola con Serafino Giglioli e già da bambino entra a far parte della banda cittadina come tamburino. Nel frattempo inizia anche lo studio della Tromba che all’età di dodici anni lo porta ad iscriversi al conservatorio “G. B. Martini” di Bologna, studiando con il professor Alberto Mantovani, anch’egli mirandolese. Contemporaneamente studia composizione, direzione d’orchestra, musica corale, musica elettronica e d’uso, diplomandosi in breve tempo in tutte le suddette discipline.

Nel 1978 gli viene commissionata la realizzazione di una cover della canzone “I’m a man” di Steve Winwood. Il brano entra a fare parte dell’LP “I’m a man” dei Macho e diventa un successo negli Stati Uniti e di riflesso in tutto il mondo. A seguito di ciò cominciano le commissioni da parte delle più importanti etichette discografiche statunitensi (Atlantic, Warner, Capitol) e un’intensa attività di successo nell’ambito della musica soul – black – dance internazionale; produce artisti e gruppi come Peter Jacques Band, Change, Luther Vandross, B. B. & Q. Band, Ritchie Family e Reddings ricevendo diversi premi e dischi d’oro.

Nel 1983 incontra Lucio Dalla a New York che gli chiede di lavorare con lui. Si avvia così una lunga collaborazione che lo porta a produrre ed arrangiare vari dischi di grande successo (Viaggi organizzati, Dalla/Morandi, Cambio, Canzoni) e colonne sonore di film (Mamma Lucia, Pummarò, I Picari, Il frullo del passero). In quegli anni decide di ritornare in Italia dove collabora con vari artisti pop italiani come Gianni Morandi, Tony Esposito, Mango, Gianna Nannini, Luca Carboni, Biagio Antonacci, Luciano Pavarotti e Dalla stesso. Nel 1992 scrive il brano Romanza ed inizia a collaborare con Andrea Bocelli, collaborazione che continua fino ai giorni nostri. Nel 2003 ha scritto il brano Oceano, portato da Lisa al Festival di Sanremo 2003.

Nel 2008 gli è stato assegnato il Premio Pico della Mirandola. A fianco della propria attività di musicista, scrittore e arrangiatore si interessa anche all’attività di editore, sostenendo e promuovendo nuovi autori e giovani artisti di talento.

Tratto da : Mirandola e le città della musica – Albo d’oro dei musicisti mirandolesi – 1953-2013

A cura di Luigi Girati

L’immagine è tratta dal sito: www.faremusic.it

Senza titolo-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *